Home » Search

Risultati della ricerca

n. 80 ottobre/dicembre »

[6 dic 2012 | Franco Landriscina, Università degli Studi di Trieste | ]

 
Abstract. L’interazione degli studenti con rappresentazioni visive, in forma di immagini statiche o animate, può potenziare notevolmente l’apprendimento di concetti scientifici altrimenti espressi solo in forma verbale o matematica. Tuttavia, il potenziale didattico delle immagini è ancora largamente inesplorato, come provato, ad esempio, dalle immagini puramente decorative che ancora si incontrano in molti libri di testo, e dall’uso limitato di immagini generate dagli studenti nell’insegnamento di materie scientifiche e nella valutazione dell’apprendimento. In questo articolo sono considerati alcuni possibili elementi di integrazione fra Scienze Cognitive e Instructional Design, evidenziando l’utilità …

Pubblicazioni »

[25 feb 2010 | Franco Landriscina | ]

(2009) Le applicazioni didattiche delle nuove tecnologie hanno esplorato per lo più le risorse multimediali e ipertestuali del computer. In questo contesto, le potenzialità di simulazione incontrano scarsa attenzione, se non addirittura una certa diffidenza per l’ambiguità di fondo tra «realtà», «virtualità» e «finzione» che talvolta accompagna questo termine. La metodologia della simulazione consente un’interattività diversa da quella ipertestuale: permette infatti di osservare e manipolare un modello, non semplicemente di navigare tra le informazioni, e di mettere in gioco le proprie concezioni, sviluppando la capacità di comprendere teorie scientifiche, risolvere …

n. 40 dicembre 2005 »

[20 dic 2005 | Franco Landriscina, Learning Strategist, Trieste | ]

Abstract
Il Problem-based learning (apprendimento basato su un problema) è un metodo di insegnamento centrato sull’allievo in cui un problema costituisce il punto di inizio del processo …

n. 40 dicembre 2005 »

[20 dic 2005 | Franco Landriscina, Learning Strategist, Trieste | ]

Abstract
La parola “simulazione” può assumere molteplici significati e l’uso del termine è talvolta connotato da un’ambiguità di fondo fra “realtà” e “finzione”. La metodologia della …