Home » Archive

Annata 2003

n. 18 febbraio 2003 »

[18 feb 2003 | di Giuseppe Marucci Ispettore Tecnico, Ministero Istruzione - Roma Lydia Mereu Docente Scienze Matematiche, scuola "Michelangelo Buonarroti", Roma mediabuonarroti@tin.it ]
Tra le diverse modalità di utilizzo del computer nella didattica ci sembra che una delle più incisive ed utili nell'insegnamento scientifico, sia quella che prevede l'uso di software simulativo per un contesto disciplinare. In primo luogo essa si lega all'importanza di ...
[18 feb 2003 | di Maria Beatrice Ligorio Università di Salerno (IT) ]
Introduzione Come già enfatizzato da Heath e Hindmarsh ...
[18 feb 2003 | di Stefano Cacciamani Università di Macerata s.cacciamani@univda.it ]
Introduzione Si vanno gradualmente sempre più diffondendo anche in Italia esperienze on line nel mondo della formazione degli adulti (Calvani e Rotta, 2000). L'estendersi di tale fenomeno appare in primo luogo dovuto a cambiamenti radicali nell'idea stessa di formazione (Orefice, 1997). ...
[18 feb 2003 | di Umberta Bortolini Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione - Sez. di Padova Consiglio Nazionale delle Ricerche bortolini@csrf.pd.cnr.it ]
Aspetti didattici Nel giro di pochi decenni le innovazioni tecnologiche hanno profondamente cambiato le condizioni materiali della comunicazione e della conoscenza, ma assieme a queste e con queste sono cambiate anche le forme del sapere umano. In particolare ci riferiamo alle ...

n. 17 gennaio 2003 »

[17 gen 2003 | di Guglielmo Trentin ]
Sviluppo Organizzativo per la Formazione Aziendale di ...
[17 gen 2003 | di Guglielmo Trentin CNR – Istituto Tecnologie Didattiche, Genova ]
Proporre e gestire e-learning [1] in un contesto aziendale significa innanzi tutto avere ben chiari gli elementi di un sistema complesso [Trentin, 2003], fatto sì di conoscenze e contenuti da veicolare, ma anche di modelli teorici a ...
[17 gen 2003 | di Francesco Miggiani Direttore di ABI Formazione, Roma ]
In questi anni la Learning Organization è divenuta, a seguito dei profondi cambiamenti dello scenario competitivo e delle sempre più pervasive opportunità offerte dall'ICT, un tema di rilevante interesse per i manager e per gli studiosi di organizzazione. Il ...
[17 gen 2003 | di Marco Bettiol, TeDIS Center/Venice International University - Venezia e Luca De Pietro, Athos - Ricerca e innovazione per l'economia e la società digitale, Mestre (VE) ]
Il concetto di comunità di pratica si è sviluppato, storicamente, all'interno di un filone di ricerca di matrice sociologica ed antropologica che non si riconosceva più in una visione passiva del processo di apprendimento inteso come acquisizione di nozioni ...
[17 gen 2003 | di Fabrizio M. Pedroni Responsabile "Innovazione & E-learning" presso BPM, Milano ]
All'inizio degli anni novanta, il mercato bancario italiano è stato caratterizzato da una ridotta propensione all'innovazione. Successivamente, la deregulation, la globalizzazione e lo sviluppo esponenziale dei media hanno favorito l'avvento di competitor [1] interdisciplinari molto "aggressivi" e ...