Home » Archive

Annata 2006

n. 42 febbraio 2006 »

[20 feb 2006 | Mario Rotta, Università di Firenze ]
La cosiddetta Realtà Virtuale è oggetto di interesse da parte di chi si occupa di ICT da diversi decenni. Variamente definita, può presupporre, ad un livello minimo, l'attivazione di dinamiche comunicative o di relazione tra persone non fondate sul ...
[20 feb 2006 | Alessandro Trojani, Università degli studi di Firenze - Corso di Laurea in Formatore Multimediale ]
Innalzamento della motivazione in un gruppo virtuale Uno dei problemi di cui ha sofferto e continua a soffrire ...
[20 feb 2006 | Linda Giannini, Docente scuola infanzia Latina, M. Beatrice Ligorio e Vito Fabio Fraccascia, Università degli Studi di Bar ]
Nascita e sviluppo del progetto iCity iCity è una città virtuale ...
[20 feb 2006 | Linda Giannini ]
Il presente ...
[20 feb 2006 | Giuliana Ceralli, Insegnante scuola primaria ]
Analizzando quattro modalità prioritarie attraverso cui Internet assume rilevanza per ...

n. 41 gennaio 2006 »

[20 gen 2006 | Pier Giuseppe Rossi e Filippo Bruni, Università di Macerata ]
L'attenzione ...
[20 gen 2006 | Lorella Giannandrea, Università di Macerata ]
"Because learning trasforms who we are and what ...
[20 gen 2006 | Chiara Laici, Università di Macerata ]
Il concetto di comunità di pratica [da ora ...
[20 gen 2006 | Giuseppina Gentili, Università di Macerata ]
Wenger ha più volte sottolineato il carattere sociale della sua teoria ...
[20 gen 2006 | A cura di Chiara Laici ]
Libri Lave J., Wenger E. (1991), Situated learning. Legitimate peripheral participation, Cambridge University Press, Cambridge. Wenger E. (1987), Artificial intelligence and ...