Glossario

  1. A
  2. B
  3. C
  4. D
  5. E
  6. F
  7. G
  8. H
  9. I
  10. J
  11. K
  12. L
  13. M
  14. N
  15. O
  16. P
  17. Q
  18. R
  19. S
  20. T
  21. U
  22. V
  23. W
  24. X
  25. Y
  26. Z

 

Il termine indica non solo gli amministratori della tecnologia, ma anche tutto l’insieme dei supporti tecnologici che permettono alla comunità di funzionare e di evolversi, in funzione della multimembership.

Modalità didattica che utilizza per l’erogazione di eventi formativi tecnologie quali la videoconferenza o la televisione satellitare consentendo così la comunicazione sincrona fra docente e allievi.

(cfr. U. Eco) (cfr. A.J. Greimas) Un approccio al senso nei termini della sua emergenza e complessificazione (cioè generazione) da livelli più profondi e semplici fino alla varietà del discorso e del testo. In questo senso, il concetto di generazione non deve essere confuso con quello di genesi, ovvero il processo diacronico di produzione/interpretazione di senso da parte dell’autore/lettore.

(cfr. U. Eco) L’approccio semiotico alla attualizzazione del testo in termini di cooperazione interpretativa. Incontro tra la strategia d’autore iscritta nel testo e la strategia interpretativa del lettore. Viene messo in risalto l’aspetto pragmatico dell’interpretazione ed il fatto che un testo, sebbene possa essere interpretato in vari modi, ciononostante offre resistenze (di ordine culturale) ad un suo “uso” ovvero alla manipolazione da parte del lettore in base a esigenze proprie.

L’andamento di una discussione in un forum o in una mailing list. Si identifica un thread quando un messaggio provoca delle reazioni e delle repliche, che a loro volta possono produrre reazioni e repliche. Sono state messe a punto varie tecniche per monitorare l’andamento di una discussione in rete e ricavarne indicazioni utili per una corretta gestione delle interazioni: tipicamente queste analisi evidenziano o lo spessore della discussione innescata dal messaggio (numero di persone che reagiscono), o la profondità della stessa discussione (durata nel tempo).

Un argomento specifico oggetto di una discussione in rete o dell’attività di un gruppo di discussione, generalmente proposto da un tutor, da un docente o da un moderatore, talvolta da studenti autorizzati. Una volta posto l’argomento, i componenti di una classe virtuale o gli iscritti a una comunità virtuale possono decidere di intervenire o contribuire con nuovi messaggi o replicando ai messaggi di altri, aprendo nel forum o nella mailing list una certa quantità di threads. Essere off-topic, ovvero non attenersi all’argomento in discussione, è una delle più frequenti violazioni della netiquette.